Circumstance

Venerdì ore 20.30

Ambientato nell’Iran contemporaneo, Circumstance è il lungometraggio d’esordio della scrittrice e regista Maryam Keshavarz. Ci racconta la storia di Atafeh e Shireen, due adolescenti che esplorano la scena underground con l’universale esuberanza della loro età. Vivono giorno per giorno il loro amore che sta nascendo, in una Teheran in cui le rigide regole oppressive di una teocrazia pretendono di determinare le loro vite private e pubbliche. Shireen è orfana di intellettuali dissidenti e vive con gli zii, che vorrebbero farla sposare. Atafeh è cresciuta in una famiglia agiata, in cui i genitori sono riusciti, nonostante il contesto, a creare una casa piena di musica, arte e curiosità intellettuale. A turbare l’equilibrio della famiglia e delle due ragazze arriva il fratello di Atafeh, Mehran, di ritorno dalla riabilitazione dalla tossicodipendenza, il cui spirito artistico e amabile si è nel frattempo trasformato in ossessione religiosa. Intensa interpretazione delle due giovani attrici protagoniste e affascinante ritratto di una città che si mostra diversa da come ci viene presentata quotidianamente.

Premio del pubblico Sundance 2012 e Outfest 2011 e Premio speciale della giuria al Roma Film Fest 2011.